Chi Siamo

Francesco e Rosanna, due persone solari, cariche di energia positiva e di entusiasmo, sono i titolari del Ristorante “Scapricciatiello”, un piccolo ed accogliente “luogo del gusto” nelle immediate adiacenze del Tempio di Serapide a Pozzuoli.

La scelta del nome è un chiaro ed inequivocabile omaggio alla storica canzone napoletana “Scapricciatiello”, resa celebre dal grande cantore della melodia partenopea Aurelio Fierro, e poi interpretata da artisti del calibro di Renato Carosone e Renzo Arbore.

La cucina di Francesco è schietta e sincera, ma sempre ricercata e curata nei minimi dettagli, partendo dagli antipasti consigliati  “dello Scapricciatiello” al semplice polpo all’insalata, o alla tartare di tonno e mango, e ancora alle seppie con melanzane e glassa di aceto balsamico, all’involtino di salmone con bacon su letto di burrata, e per finire gli immancabili crostacei e frutti di mare crudi e le prelibatezze che ogni giorno il mare offre alla fantasia dello Chef.

cucinare

Ad aiutare i clienti nella scelta dei piatti pensa invece Rosanna, spaziando dagli spaghetti ai frutti di mare,  o alle vongole, o con polpa di riccio, ai paccheri al granchio, agli scialatielli allo scoglio o alle linguine all’astice, e poi specialità tipiche come le grigliate di calamari, gamberoni, pescespada e tonno.

In cucina con Francesco c’è Lisa, che esprime al meglio il suo estro nella preparazione dei dolci, su tutti, assolutamente da non perdere, la pasta sfoglia scomposta con crema chantilly.